Mahā-kriyā la ‘pratica gigante’

Leggi la locandina

Marco Passavanti

Consegue nel 2008 il dottorato di ricerca in civiltà, società ed economia del Subcontinente indiano presso l’Università La Sapienza di Roma, specializzandosi nelle tradizioni yogiche del buddhismo indo-tibetano. Parallelamente alla formazione accademica ha coltivato lo studio e la pratica dello yoga secondo la tradizione di Krishnamacharya e Desikachar, ottenendo nel 2006 il diploma di insegnante presso l’ETY di Claude Maréchal.
È autore di diversi studi e traduzioni, fra cui di recente l’importante testo “Le radici dello yoga” di J. Mallinson e M. Singleton per Ubaldini.
Svolge attività di insegnante-formatore presso l’AYCO di Roma e il Mondo YogaStudio di Parma.