Corinne, Greta e Mia. Un saluto

Ebbene sì, Greta ha deciso che era il momento di venire al mondo la sera del 3 aprile, così ci siamo recati in ospedale con tutta la tranquillità possibile e un-due-tre.. alle 3:20 e 3:21 prima è uscita Mia e poi lei, Greta.. quella con il caratterino, che se anche me le avessero scambiate mi sarei subito accorta che quella che continuava a scalciare era lei.
Le giornate trascorrono ormai da due mesi abbastanza piene ed imprevedibili.. le bimbe sono buonissime, anche se non mancano i giorni di mal di pancia. 
In questi giorni di sole cerco di allontanarmi un po’ da casa da sola e fare un po’ di movimento insieme a loro. Sto cercando di trovare la mia autonomia per qualche ora anche se per la maggior parte del giorno ho sempre qualcuno che mi aiuta nel caso di poppate o mal di pancia simultanei.

Clelia e Anna. Grazie. Grazie per il supporto dei mesi passati.. la strada é ancora il salita ma la montagna più alta l’abbiamo scalata con i vostri insegnamenti.. all’inizio é stata dura e grazie Clelia di essermi stata vicino nei primi giorni. Ora camminiamo con le nostre gambe e ci emozioniamo ogni grammo che le piccole guadagnano e ogni cacca che la stitica Mia ci regala! Giorno dopo giorno miglioriamo e spero di vedervi presto per presentarvele! Nel frattempo ecco una foto al loro primo mese in cui abbiamo festeggiato il raggiungimento dei 3kg!

Prima o poi vi verrò anche a trovarvi al centro.. vediamo come vanno le prossime settimane.